null Stai per firmare un contratto d’affitto? Scopri Superaffitto, il contributo dedicato a giovani e famiglie

Stai per firmare un contratto d’affitto? Scopri Superaffitto, il contributo dedicato a giovani e famiglie

di Redazione Milano Abitare

È ancora aperto, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, il bando SUPERAFFITTO PER GIOVANI UNDER 35 E FAMIGLIE, tramite cui si può ottenere un contributo annuale pari a 5 mensilità fino a un massimo di € 2.000,00 a copertura dei canoni di locazione dovuti dagli inquilini.

Superaffitto è dedicato a promuovere l’affitto a canone concordato per i nuclei familiari e i giovani under 35 che potranno così beneficiare di un risparmio sul canone di locazione. 

Il contributo può essere richiesto dai proprietari di alloggi (persone fisiche o giuridiche) che:

  1. sono titolari di uno o più immobili ad uso abitativo a Milano che risultino non locati alla data della pubblicazione del bando ovvero al 17/12/2020;

  2. sono disponibili a sottoscrivere un nuovo contratto di locazione a canone concordato (3+2 anni) con un importo massimo del canone non superiore a € 9.600,00 all’anno, al netto delle spese condominiali; 

  3. sono in regola con gli obblighi relativi al pagamento di imposte e tasse (IMU; TARI; ecc.); 

  4. offrono alloggi conformi alle vigenti normative in materia di superficie minima, certificazione degli impianti, ecc;

  5. non hanno rapporti di parentela fino al terzo grado con l’inquilino beneficiario del contributo.

Per ottenere il contributo è necessario poter dimostrare che il futuro inquilino:

  1. sia in possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato dell’unione Europea, ovvero sia titolare di permesso di soggiorno UE;

  2. non sia proprietario di un alloggio nel Comune di Milano o in altro comune della Regione Lombardia;

  3. sia in possesso di un ISEE del nucleo familiare minore o uguale a € 30.000,00

  4. non sia stato occupante abusivo di un alloggio o di unità immobiliare ad uso non residenziale o di spazi pubblici e/o privati negli ultimi 5 anni;

  5. sia disponibili a sottoscrivere un nuovo contratto di locazione a canone concordato (3+2 anni) a titolo di abitazione principale; 

  6. non abbia rapporti di parentela fino al terzo grado con il proprietario dell’alloggio.

Se sei il proprietario dell’alloggio per il quale si richiede il contributo, puoi presentare la domanda on line qui https://www.comune.milano.it/servizi/contributo-superaffitto-giovani-e-famiglie

Le domande presentate saranno ordinate in base alla data e l’ora di ricezione sulla piattaforma web del Comune di Milano.

L’ammissione al contributo sarà comunicata sia al proprietario sia all’inquilino tramite email da parte del Comune di Milano e Milano Abitare erogherà il contributo direttamente al proprietario: 

  • tramite bonifico bancario all’IBAN indicato dal proprietario; 

  • negli ultimi 5 mesi dell’anno, a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto.

Per informazioni scrivi a info@milanoabitare.org o telefona al 347 800 3805.

Aggiornato il: 18/03/2022